CHI SIAMO

Nel 1945 nel clima generale di ripresa postabellica Luigi Spreafico e la moglie Angela, che già si dedicavano alla macellazione e lavorazione di insaccati, con tutta la determinazione della gente brianzola, si impegnarono con grande passione nella produzione e stagionatura del prosciutto crudo. E’ nato così il prosciutto Marco d’Oggiono, oggi inserito a pieno titolo nella grande tradizione salumiera lombarda.

 

Luigi Spreafico, dopo aver avviato e seguito per tutta la vita la produzione di questo prosciutto dolce , ha passato la mano ai tre figli Dionigi, Agnese e Giulia: sono loro che in questi anni hanno ulteriormente potenziato e modernizzato l’azienda.

 

Nel 1999 il PROSCIUTTO CRUDO MARCO D’OGGIONO e’ stato riconosciuto PRODOTTO TRADIZIONALE LOMBARDO e come tale e’ presente in tutti gli atlanti dei prodotti tipici e tradizionali della Regione Lombardia.

Prodotto sempre con la lenta filosofia artigianale che l’ha reso famoso, il PROSCIUTTO CRUDO MARCO D’OGGIONO è ricercato sul mercato come prodotto di nicchia per le sue alte qualità organolettiche, l’eccellente digeribilità, la spiccata e intensa dolcezza.